mercoledì 2 gennaio 2008

L'oro

L'impatto delle miniere sull'ambiente va oltre le minacce all'habitat. L'industria mineraria rappresenta una delle cause principali di inquinamento del pianeta: la fusione dei metalli contribuisce ogni anno a rilasciare in atmosfera i circa 19 milioni di tonnellate di anidride solforosa (pari a circa il 13% delle emissioni globali) che provocano le piogge acide. Negli Stati Uniti la lavorazione dei minerali è responsabile di quasi la metà di tutte le emissioni tossiche di origine industriale, diffondendo nell'aria e nelle acque 1,5 milioni di tonnellate di agenti inquinanti ogni anno.

Per l'oro il rapporto è ancora più sproporzionato: si producono circa 300.000 tonnellate di rifiuti per ogni tonnellata commerciabile: vale a dire che per una vera nuziale in oro vengono prodotte 3 tonnellate di rifiuti.


Per di più, gran parte di questi rifiuti sono contaminati dal cianuro e da altri prodotti chimici usati per separare i metalli.Per alcuni metalli la diminuzione della qualità dei giacimenti ha significato un aumento della quantità di rifiuti. Inoltre, con l'esaurimento delle vene più accessibili e più ricche i minatori si sono trovati costretti a sfruttare fonti meno abbondanti; per estrarre le stesse quantità di metallo sono quindi aumentati, oltre al volume di rifiuti, anche il consumo energetico e l'uso di prodotti chimici.


Alla fine del 1800 i chimici statunitensi avevano brevettato il metodo della lisciviazione (a base di cianuro) per separare l'oro dal resto dei minerali,tecnica che viene tuttora utilizzata dai minatori nei giacimenti auriferi di tutto il pianeta, dal Sudafrica al Nevada: il cianuro viene diluito con acqua e la miscela viene quindi versata o spruzzata sopra i cumuli di minerale in modo da isolare le pepite d'oro.


Una volta rimosso l'oro utilizzabile, gli scarti vengono trattati per ridurre le concentrazioni di cianuro, che però non si riesce mai a eliminare completamente. Quando agli inizi degli anni '80 il prezzo dell'oro subì un'impennata, questo metodo tornò a essere diffusamente impiegato, proprio perché i minatori cercavano di estrarre oro anche dai giacimenti che ne contenevano quantità minime. Il risultato fu che tra il 1983 e il 1999 negli Stati Uniti il consumo di cianuro di sodio in cristalli triplicò, raggiungendo i 130 milioni di chilogrammi: di questo ammontare il 90% venne usato per l'estrazione dell'oro. E un cucchiaino contenente una soluzione di cianuro al 2% è letale per qualsiasi uomo adulto.


Qui l'articolo completo.


E' inutile dire dove finiscono questi scarti di sostanze chimiche.L'oceano vi dice niente.....?


Per molti,e per molti secoli,possedere oro é significato di grande ricchezza....mi viene da pensare che é una cosa detta a metà....!Si può guardare da un altro punto di vista,e cioè avere oro significa possedere la povertà di milioni di esseri umani......!Se entrassi in una gioielleria e la commessa mi presentasse l'oro da vendere dicendo "questo braccialetto vale la povertà di 1000/2000 persone,invece di dire "vale 18 Carati guardi che bello"........cambierebbe il modo di valorizzare quel metallo che ha reso avidi e schiavi generazioni di uomini.....!Se poi a scuola ai bambini si spiegasse che l'oro é fonte di povertà,però é una ricchezza,avrebbero modo di giudicare loro in futuro quale sia la verità......!


Non sono contro l'oro.Io non ne ho ma ne avevo,é un metallo bellissimo non si discute.

Discuto l'utilizzo delle cose.Non si può usare in maniera più intelligente?


Lo so,sono i soliti discorsi idealisti che non faranno cambiare la situazione.
Si,sono un ingenuo se credo che siamo in tanti a pensarla come me,perché ce ne sono molti di più che non interessa.......!

Io mi accontento solo di cambiare il "mio" modo di vedere le cose,di dare il giusto significato alle parole e a ciò che mi "vende" il mondo........!

Incomincio da me stesso,piano piano......é già un traguardo.......!


Pagine Pensieri

25 opinioni:

tommi ha detto...

Dopo un pò di pausa, ho appena ricominciato a scaldarmi. appena riesco torno a leggere le tue ultime novità!
Buon 2008!
a presto, tommi.

Guernica ha detto...

Seraaa!!!
Beh, ti dirò che sapevo un po' già di questi metodi d'estrazione e non ne sono entusiasta...
Purtroppo l'essere umano, quando si tratta di fare soldi, diventa più simile ad una bestia!
Tutto mi porta alla mia solita conclusione, forse un po' scontata per i più e ormai anche per me: i soldi sono come una droga, se gli si da troppa importanza prendono il sopravvento sul cuore e sulla ragione..così ti portano a fare tante cose "dubbie"(diciamo così).
Comunque grazie per questi post..fai benissimo a farli e continua!

Cris ha detto...

dani lo sai che piu so piu mi incazzo.quindi è meglio che mi calmi.ma è possibile che l"uomo dia piu valore ad un metallo che a se stesso?non capiro mai questo modo di pensare.bravo.bel post.

MARGY ha detto...

..c'è gente che vive di apparenza, gente che vuole mettersi in mostra e l'oro è oggetto di importanza; ecco perchè troverai persone che queste cose non le vorranno sapere e nè capire...

:/

Giovanna Alborino ha detto...

quanti di noi non indossiamo l'oro perche' contro a certe pratiche?
pochi o nessuno..
alla fine si segue la massa
buona giornata

essenzedinatura ha detto...

Io sapevo che per estrarre l'oro, si usava il mercurio.
Bob

mario ha detto...

Non sapevo di questi metodi.....e come tutti quelli che t hanno letto sono rimasto sconvolto....ma in fondo sono d'accordo cn giovanna....

LauBel ha detto...

ma perché non torniamo al baratto? utopie di inizio anno? non lo so, n
ma leggere notizie come queste mi fa saltare la testa...
comunque fai bene a partire sempre da te stesso e dal tuo "piccolo" mondo: se qualcuno non inizia, il cambiamento non avverrà mai, in questo anche io ci credo...

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Non è l'oro ad essere il demonio ma l'uomo, il modo in cui lo utilizza lo desidera spasmodicamente ed anche il modo in cui non cerca di trovare soluzioni nuove per lavorarlo.

L'uomo, a volte, mi sembra un po' come Re Mida al contrario: tutto quello che tocca muore e rovina l'ambiente circostante.

Siamo, spesso, solo degli animali di morte.

Vale ha detto...

L'idealismo non cambierà il mondo (come tutte le cose che finiscono in -ismo di cui il 900 si è riempito la bocca) però una persona come te vale più di mille persone menefreghiste :-)

Lele ha detto...

@ Tommi
Ciao e bentornato....

@ Guernica
Sono daccordo con te,il potere logora di per se.....!
Un saluto.....!

@ Cris
Daccordo con te......

@ Margy
Ciao amica del tè.....mi sa che hai ragione..........

@ Giovanna e Mario
Ciao.....
Vero!Io credo cmq sia anche un discorso di educazione,se si insegnasse alla radice la verità delle cose,forse la massa cambierebbe abitudini....:!Cmq sono daccordo anchio con voi......!

@ Essenzedinatura
Hai ragione,si usa anche il mercurio...!
Mi sono dimenticato di scriverlo,chiedo scusa.......!

@ Laubel
Ciao Laubel
Se vuoi incominciamo io e te a tornare al baratto,che ne dici.......?:)))
Sono contento cmq che la pensi come me....!
Un saluto

@ Ciao Daniele
Su questo siamo daccordo ......!
A presto......

Lele ha detto...

@ Vale
Ciao vale.....!
Guarda che mi fai commuovere e rischio di montarmi la testa.....!
Grazie davvero di cuore......!:)

irezumi ha detto...

Anche se non commento spesso i tuoi post (perchè in pratica dici tutto talmente bene che qualsiasi intervento risulta superfluo), ti leggo sempre e volentieri^^

Nello specifico... dal basso della mia ignoranza mi guarderò allo specchio con una macchia di indignazione sul viso ogni volta che indosserò una collanina d'oro ç_ç

esagerazioni a parte... grazie di farmi riflettere su tutto quello a cui di solito (erroneamente) non si da peso.. :/

Giovanna Alborino ha detto...

si lele, ma alla fine l'educazione la vogliamo impartire solo noi e a chiacchiere...
io sono realista e so per certo che dove ci sono gli interessi economici mai nulla cambiera' nell'interesse della salute..
percio', quando si parla della fine del mondo non e' un maremoto che ci spazzera' via, stesso noi umani prima creiamo e poi ci uccidiamo da soli, come quando si sente parlare di sparatorie in faide di camorra, rivalita'...fanno bene ad uccidersi, finche' s'ammazzano tra di loro..

Irene ha detto...

be... che dire he non sia già stato detto? sono perfettamente d'accordo con il tuo post e con tutti i commenti ch sono stati scritti qui sopra. E pensare che l'uomo fa questo solo per i soldi...
a presto!

Juliet ha detto...

qst estate lessi un articolo su Focus sui minerali e le materie esauribili....mi colpì il fatto che nonostante ci sia meno argento che oro sul mondo, l'oro rimanga il più prezioso...mah...oggetti...materia...

Lele ha detto...

@ irezumi
Grazie......Mi fa piacere sapere che mi leggi.....!Grazie davvero.....
p.s. anchio ti leggo sempre :)))

@ giovanna
Io sono daccordo con te......é un circolo vizioso!

@ irene
Anche io penso non abbia molto senso.....
Ciao.....!

@ Juliet
Non lo sapevo.........come hai detto tu...mah......!
Ciao.....!

Anonimo ha detto...

il bello di passare da te è che si trova sempre qualcosa di interessante
stef
www.comunicazionepolitica.splinder.com

Anonimo ha detto...

il bello di passare da te è che si trova sempre qualcosa di interessante
stef
www.comunicazionepolitica.splinder.com

cristina ha detto...

Ciao Lele un saluto, scusa sono di frettissima!

Lele ha detto...

@ stef
Grazie stef....sei un mito......!

@ cristina
Proprio perché passi di fretta il tuo saluto vale di più....!:)
Grazie.....

Raggio di sole ha detto...

Una pagina molto interessante. Buon Anno.....

Raggio di sole ha detto...

Ciao Lele , sei gentilissimo ..grazie per tutto e alla prossima .buona serata , ciao Gy

Lieve ha detto...

Io credo che tu sia un idealista con i piedi per terra, di quelli che sanno dare valore ai problemi ma che capiscono che non basta la bacchetta magica per risolverli...so che molti non condividono questo tipo di approccio ma cominciare a cambiare il mondo da se stessi è perlomeno un ottimo esempio ;)

Lele ha detto...

@ raggio di sole
Grazie.......

@ lieve
Ti ringrazio....hai capito bene il mio "ideale"
Ciao......!:)