venerdì 30 novembre 2007

L'isola che non c'é....!



Mi é capitato di leggere un libro davvero particolare!Lettere Dalla Kirghisia di Silvano Agosti!Quello che racconta sembra essere una favola!Consiglio di leggerlo se non altro per immaginare che forse esiste l'isola che non c'é...!Giudicate voi......!Riporto un paio di estratti dal libro....!

Qui in kirghisia,in ogni settore pubblico e privato,non si lavora più di tre ore al giorno,a pieno stipendio,con la riserva di un'eventuale ora di straordinario.Le rimanenti 20 o 21 ore della giornata vengono dedicate al sonno,al cibo,alla creatività,all'amore,alla vita,a se stessi,ai propri figli e ai propri simili.La produttività si é così triplicata,dato che una persona felice sembra in grado di produrre,in un giorno,più di quanto un essere sottomesso e frustrato riesce a produrre in una settimana.Oggi ho chiesto di visitare le scuole.Pensavo di entrare come da noi,in grandi edifici suddivisi in aule,invece mi hanno portato in una diecina di parchi,colmi di bambini e di giovani intenti a giocare.Ogni parco viene denominato la valle della vita!"Ma se giocano tutto il giorno quando studiano"?obbietto al mio accompagnatore.Mi sorride."Loro non studiano,imparano.".........


Sapete abbastanza della Kirghisia per informare chiunque che "esiste,nel mondo,il primo paese in grado di offrire all'essere umano ogni attenzione e rispetto"!

Silvano Agosti.....Lettere dalla Kirghisia...!

1 opinioni:

Cris ha detto...

un mondo cosi sarebe bello.dedicare piu' tempo a se stessi e non a far stare bene chi comanda.stare bene con se stssi vuole dire capire e stare in pace con il prossimo e con la natura.l"isola che non cè a presto.