lunedì 26 novembre 2007

I bambini non sono malati!




Devo tornare su un argomento che mi sta a cuore,un argomento già trattato ampiamente da Beppe Grillo. I bambini sono anime buone,passano la maggior parte del tempo a giocare e ridono spensierati. Non hanno i nostri problemi e non gli interessano neanche.I bambini siamo anche noi,lo siamo stati.Mi ricordo che da piccolo mi era impossibile stare fermo.Correvo,cadevo mi rialzavo controllando un eventuale traccia di sangue sulle ginocchia e poi via ancora più veloce.Il classico "terremoto".Adesso i bambini vivaci come ero io sono iperattivi,malati di ADHD, Attention Deficit Hyperactive Disorder.Le società farmaceutiche hanno già trovato una cura:psicofarmaci o antidepressivi.Usano le scuole per la prevenzione.Prevenire e curare un bambino che fa "casino".Ci sono stati dei bambini sotto i 10 anni negli usa che si sono suicidati.Non riesco a trovare un aggettivo per spiegare questo fatto e non credo neanche che sia da spiegare perché non dovrebbe succedere.Questa cura sta arrivando anche in Italia. I bambini non sono malati,lasciateli correre,giocare,liberi di fare ciò che più gli piace.Sono il nostro futuro e i destinatari della nostra umanità.Sono un patrimonio di felicità e pace.

1 opinioni:

Cris ha detto...

non ci sono parole; i bambini non si toccano.Non sono giocattoli che ci giochi e poi li butti.io sto pensando che ormai la vita nostra sia in mano alle case farmaceutiche.sono loro che determinano se uno è malato o no.e visto che la vita per loro è un bisness il nuovo malato lo prendono da uno sano.la malattia deriva da un fattore psicologico se hai avuto un trauma ecc.se la tua situazione psicosocioeconomica è stabile è stabile anche la malattia.la gente deve essere informata su questi serial killer.un consiglio visitate il sito "la nuova medicina hammer". capirete perchè la penso cosi' e perchè dobbiamo avere il buon senso di informare la gente. cmq giu' le mani dai bambini.